Ritratti

Il foto ritratto, nell’ambito storico della pittura, della scultura, del disegno, della fotografia o anche, per estensione, della letteratura, è una rappresentazione unica di una persona, un’istantanea capace di cogliere l’essenza più autentica del soggetto riprodotto.

In origine, il ritratto pittorico veniva eseguito su commissione dal pittore. I soggetti immortalati erano personalità di altissima caratura sociale quali imperatori, regine, duchi, baroni, ecc.. . individui autorevoli che avevano la possibilità di ingaggiare un artista affinché realizzasse foto ritratti unici, capaci di raffigurare il protagonista dell’opera in modo solenne, autorevole, celebrativo. Prima dell’invenzione della fotografia, chiaramente, ciò era accessibile solo a coloro che avevano la possibilità di pagare un ritratto ad un pittore.

Dalla nascita della Fotografia, la possibilità di realizzare foto ritratti diventa accessibile alle masse; chiunque, almeno una volta nella vita, può farsi fare un’istantanea che lo imprima sulla pellicola e nella storia. Oggi la maggior parte di noi non possiede una pittura che ritrae i propri avi più lontani, ma sicuramente ha un ritratto fotografico dei propri nonni.

Nell’odierna era digitale, che ha reso accessibile l’arte fotografica a chiunque, il foto ritratto torna a essere il soggetto centrale delle produzioni, ma viene meno l’aspetto puramente professionale, artistico: mille riproduzioni, ma nessuna davvero caratteristica, prodotta nel rispetto delle tecniche e dell’estetica che l’arte fotografica imporrebbe. L’abitudine di commissionare a un esperto dell’abito la realizzazione di un ritratto fotografico, oggi, si è persa, ma è auspicabile che torni in voga, perché ha un valore morale, etico, culturale e sociale.

Con il mio servizio di foto ritratto a Lecce voglio dare a chiunque la possibilità di raccontare il proprio passaggio sulla Terra attraverso l’immagine perfetta, un ritratto fotografico studiato nel dettaglio, dalla luce al background alla posa.